Vuoi vendere il tuo oliveto? Ecco quanto vale!

Una forbice che varia da 7 mila a 250 mila euro ad ettaro
Economia
Views: 11K

“L’attività di compravendita di terreni agricoli è continuata a crescere nel 2022, anche se a ritmi decisamente più ridotti di quelli registrati nell’anno precedente. Gli effetti di questo dinamismo si sono fatti sentire anche sul prezzo della terra che nel 2022 è aumentato del 1,5% rispetto al 2021, ma non abbastanza da compensare gli effetti dell’inflazione”.
Questa, in estrema sintesi, la situazione del mercato fondiario analizzato attraverso le informazioni ricevute dagli operatori del settore, intervistati durante l’annuale indagine curata dai ricercatori del Crea – coadiuvati dal Consiglio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali – e i dati pubblicati da altre fonti ufficiali.
“Come di consueto – spiegano dal Crea – la domanda di terreni prevale sull’offerta quando si tratta di fondi agricoli dotati di una solida infrastrutturazione, di buona fertilità e ubicati in aree adatte a colture di pregio e produzioni ad alto valore aggiunto (vite, orto-floricole, aree a denominazione di origine, ecc.). Al contrario i terreni più marginali vengono posti in vendita da agricoltori che hanno cessato l’attività o da eredi non più interessati a mantenere il patrimonio fondiario”.
Per gli oliveti, il mercato fondiario rispecchia le difficoltà del momento, ancorché i valori sono differenti da zona a zona. L’indagine compiuta dal Crea offre alcuni esempi dei prezzi. Ecco quelli che riguardano proprio gli oliveti, riportando valori minimi e massimi registrabili durante l’anno di indagine, in migliaia di euro per ettaro.
LOMBARDIA – Oliveti del Garda Dop: da € 120 a € 200.
LIGURIA – Oliveti nella zona di Apricale (IM): da € 22 a € 33; Oliveti nelle colline litoranee di La Spezia (SP): da € 23 a € 40
TOSCANA – Oliveti nelle colline litoranee di Livorno da € 20 a € 80; Oliveti nelle colline della Maremma (GR) da € 16 a € 18; Oliveti nelle colline della Lunigiana (MS): da € 19 a € 22; Oliveti nelle colline della Valdinievole (PT): da € 25 a € 40.
UMBRIA – Oliveti nelle colline del Trasimeno (PG): da € 11 a € 20; Oliveti nelle colline di Assisi-Spoleto (PG): da € 20 a € 26; Oliveti nelle colline di Amelia (TR): da € 10 a € 13.
MARCHE – Oliveti nelle colline litoranee di Ascoli Piceno: da € 20 a € 30.
LAZIO – Oliveti nella zona dei Castelli Romani (RM): da € 30 a € 40; Oliveti nella zona di Itri (LT): da € 15 a € 20; Oliveti nella zona di Canino (VT): da € 15 a € 30; Oliveti nella zona Dop della Sabina (RI): da € 20 a € 35; Oliveti nelle colline del lago di Bolsena (VT): da € 15 a 20; Oliveti nelle colline di Frosinone: da € 15 a € 25.
ABRUZZO – Oliveti nell’alto Pescara (PE): da € 17 a € 32; Oliveti nelle colline di Penne (PE): da € 20 a € 40; Oliveti nelle colline di Teramo: da € 18 a 40; Oliveti nella Valle Roveto (AQ): da € 11 a € 30.
MOLISE – Oliveti asciutti nella collina interna di Isernia: da € 16 a € 21.
CAMPANIA – Oliveti collinari nel Matese (CE): da € 14 a € 19; Oliveti nelle colline del Vallo di Diano (SA): da € 25 a € 55; Oliveti nelle colline dell’Irpinia Centrale (AV): da € 38 a € 60.
PUGLIA – Oliveti irrigui nella zona di Fasano (BR): da € 17 a € 28; Oliveti irrigui specializzati di Andria: da € 31 a € 56; Oliveti della pianura di Leuca (LE): da € 11 a € 18; Oliveti nella pianura di Bari: da € 10 a € 18; Oliveti asciutti del tavoliere di Lecce: da € 8 a € 14.
CALABRIA – Oliveti collinari nella provincia di Crotone: da € 9 a € 20; Oliveti di collina in pendio nella provincia di Vibo Valentia: da € 7 a € 14; Oliveti di pianura nella provincia di Vibo Valentia: da € 11 a € 18; Oliveti nella collina di Catanzaro: da € 14 a € 19; Oliveti nella collina di Reggio Calabria: da € 10 a € 23; Oliveti nella Piana di Gioia Tauro (RC): da € 22 a € 50; Oliveti nella collina litoranea di Cosenza: da € 11 a € 28.
SICILIA – Oliveti asciutti per la produzione di olio nella provincia di Enna: da € 12 a € 20; Oliveti da mensa nella Valle del Belice (TP): da € 22 a € 30; Oliveti nella provincia di Ragusa per la produzione di olio – Dop Monti Iblei: da € 23 a € 30; Oliveti asciutti per produzione di olio nelle aree interne della provincia di Siracusa: da € 17 a € 22; Oliveti da olio Dop nel Catanese: da € 20 a € 38.
SARDEGNA – Oliveti nella zona della Trexenta e del Parteolla (CA): da € 14 a € 23; Oliveti nella zona del Montiferru e della Planargia (OR): da € 14 a € 21.

Si ricorda che i valori fondiari riportati in questa tabella si riferiscono a terreni e/o intere aziende per i quali è stata registrata una significativa attività di compravendita. Quindi è probabile che le tipologie di terreni marginali siano meno rappresentate, in quanto normalmente sono oggetto di attività di compravendita molto modeste. Le quotazioni riportate possono riferirsi a fondi rustici comprensivi dei miglioramenti fondiari.

Tags: Crea, in evidenza, Mercato fondiario

Potrebbe piacerti anche

“La Settimana dell’Olio” torna a Vieste con tanti appuntamenti
Il Portogallo olivicolo-oleario cresce guardando all’Italia

Author

Potresti leggere