Oleoturismo, 245 operatori al primo corso di formazione

L'iniziativa organizzata da Unaprol e Città dell'Olio
Enti e Associazioni
Views: 241

Nasce il primo corso di formazione sull’oleoturismo per garantire nuovi strumenti operativi, pratici e concreti, che permettano alle imprese olivicole, alle attività ricettive e di ristorazione e ai tour operator di valorizzare l’offerta e costruire in sinergia esperienze enogastronomiche distintive e accattivanti.
Si tratta del corso in Management Turismo e Olio, esperimento senza precedenti in Italia, è realizzato da Città dell’Olio e Unaprol, con il supporto scientifico della Fondazione Evoo School, ed è destinato ai partecipanti al Concorso Nazionale Turismo dell’Olio: in totale, ben 245 operatori tra aziende olivicole, ristoranti, oleoteche, musei, dimore storiche, hotel, agriturismi, tour operator, agenzie di viaggio e Proloco.
Il percorso formativo è articolato in 40 ore di lezioni in modalità e-learning, fruibili in piena autonomia, spalmati su 10 settimane di corso (4 ore a settimana).
Diversi i temi trattati, dallo scenario del settore alla costruzione dell’esperienza di visita in tutte le sue sfaccettature (accoglienza, promozione, vendita), dalla comunicazione fino agli spunti operativi più interessanti per arricchire il know how dei partecipanti.

Tags: ,

Potrebbe piacerti anche

Evo italiano, base mensile ok. Ma giacenze in crescita
Garda Dop, prezzo su del 30% Eccellenza che vale 30 milioni

Author

Potresti leggere