Olio, ancora scorte in Italia per 200 mila tonnellate

Quasi 100 mila sono di extravergine di oliva italiano
Economia
Views: 688

Sono oltre 200 mila le tonnellate di olio di oliva (per l’esattezza 203.186) conservate nei serbatoi sparsi in giro per la penisola. Lo certifica l’ultimo report di Frantoi Italia elaborato dal Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari (Ictqrf)  che evidenzia come l’extravergine sia pari a 147.940 tonnellate, di cui 97.121 tonnellate 100% italiano e circa 37 mila comunitario. Pari ad oltre 50 mila tonnellate le scorte di lampante, raffinato e sansa.

Dove si trovano le giacenze

È ovviamente la Puglia a detenere il maggior quantitativo di giacenze – pari a 77.410 tonnellate – seguita da Toscana (34.195), Umbria (21.827) e Calabria (20.427). A livello provinciale dietro Bari, c’è Perugia, quindi la Bat, poi le tre toscane Siena, Lucca e Firenze.

Rispetto al mese precedente, si conferma un calo di giacenze di circa 20 mila tonnellate, in linea con la passata rilevazione. Il che conferma che – considerando la stabilità di consumi – in fatto di scorte l’Italia può considerarsi ampiamente in grado di arrivare senza scossoni alla prossima campagna olearia che, fortunatamente, si preannuncia positiva in tutto il continente.

Gli oli ad Indicazione Geografica e Bio

Gli oli ad indicazione geografica (Dop e Igp) rappresentano il 9,4% dell’extravergine stoccato, pari a 15 milioni di litri: quasi la metà “griffati” Terra di Bari Dop, un altro 20% appannaggio della Sicilia tra la Igp regionale e la Dop Val Di Mazara. Poco sopra il 5% l’Igp Toscano, appena al di sotto l’Igp Puglia e l’Igp Calabria.

Pari a 30 mila tonnellate l’olio biologico in giacenza, il 41% del quale detenuto in Puglia (seguite da Toscana e Sicilia, rispettivamente con il 15,1 e il 12,6%),

Ovviamente improbabile il paragone con lo scorso anno, quando al 31 maggio le giacenze erano pari a 289 mila tonnellate (quasi il 30% in più).

Scarica il report al seguente link: Frantoio_Italia_31_maggio_2024

Sfoglia gratuitamente L’OlivoNews cliccando qui.

Tags: giacenze, Ictqrf, in evidenza

Potrebbe piacerti anche

Olio di oliva: conferme sulle stime di crescita, riflessi sui prezzi
Zeppelli nuovo Ceo Pieralisi: “Più servizi, più vicini ai clienti”

Author

Potresti leggere