Pieralisi, due incontri formativi per frantoiani in Puglia e Calabria

Manutenzione e qualità dell'olio: abbinamento perfetto!
Tecnica e Ricerca
Views: 937

Dopo il pieno successo dell’incontro inaugurale nel quartier generale di Jesi, Pieralisi dà seguito al nuovo percorso avviato dal proprio Service per una sempre maggior vicinanza ai frantoiani con due importanti appuntamenti in Puglia ed in Calabria, entrambi gratuiti ed aperti a tutti fino ad esaurimento posti.

Saranno occasioni, queste, per presentare il programma “Olive care” dove la Pieralisi punta ad offrire un servizio che va oltre il lavoro elettrico e meccanico della manutenzione, ma si concentra anche sul raggiungimento di un prodotto di alta qualità: un approfondimento tecnico, insomma, sulla qualità dell’olio extravergine di oliva in relazione alle innovazioni tecnologiche abbinato ad ulteriori temi centrali nell’attività in frantoio e di sicuro interesse per i professionisti del settore.

Qui Puglia

Alessandro Leone
Cosimo Damiano Guarini

Il primo appuntamento è in programma martedì 23 luglio a Cisternino (Br), presso Hosteria Sant’Anna dove ad accogliere i partecipanti vi sarà il nuovo amministratore delegato della Pieralisi, ing. Aldino Zeppelli che introdurrà i lavori di una mattinata impreziosita dalla presenza del prof. Alessandro Leone, punto di riferimento dell’Università di Bari in materia di macchine ed impianti per l’estrazione olearia e del dott. Cosimo Damiano Guarini consulente agronomico specializzato nell’olivicoltura e nell’olio di qualità. Nel mezzo la presentazione del nuovo impianto compatto Pieralisi per un olio premium: My Mill 8.2.

A chiudere l’iniziativa, la presentazione della Digital Library “Olio Pieralisi di Qualità” dove, con il coinvolgimento del panel Olea, si illustrerà il programma con cui vengono valutati gli oli provenienti dai frantoi aderenti, con la pubblicazione dei profili sensoriali e delle caratteristiche organolettiche in una apposita sezione del sito Pieralisi, nonché con un secondo assaggio – e relativa valutazione – a distanza di mesi per verificare la shelf-life dell’extravergine: un servizio aggiuntivo per supportare i frantoiani non solo nell’assicurare macchine pienamente efficienti, ma anche nella produzione di un olio di sempre maggiore qualità.

Qui Calabria

Maurizio Servili
Enzo Perri

Tre giorni dopo, venerdì 26 si replica l’appuntamento a Rende (Cs), nella sede del CREA. Qui, insieme ai vertici Pieralisi, saranno di scena il prof. Maurizio Servili dell’Università di Perugia, icona dell’innovazione tecnologica in frantoio e il prof. Enzo Perri, direttore del Centro che svilupperò i temi legati alla valorizzazione dei sottoprodotti. Anche nella tappa calabrese la Pieralisi presenterà il nuovo impianto compatto My Mill 8.2 e la Digital Library “Olio Pieralisi di Qualità” per una piena valorizzazione degli oli dei frantoiani aderenti.

La partecipazione ad entrambi gli appuntamenti è gratuita e possibile compilando il modulo cliccando qui.

Sfoglia gratuitamente L’OlivoNews cliccando qui.

Tags: Calabria, in evidenza, Olive Care, Pieralisi, Puglia

Potrebbe piacerti anche

Salute, in forma e più snelli con l’olio extravergine di oliva
Così lebbra e mosca dell’olivo influiscono sui polifenoli dell’olio

Author

Potresti leggere