Da domani l’EnoliExpo di Bari: grandi numeri!

La fiera delle tecnologie del settore olivicolo-oleario e di quello vitivinicolo
Economia
Views: 924

Ci siamo! Da domani (giovedì 7) e fino a sabato prossimo Bari diventa per tre giorni capitale europea del settore olivicolo-oleario e viticolo-enologico con l’EnoliExpo, la fiera internazionale rivolta ai produttori di questi due segmenti strategici dell’agroalimentare. C’è grande attesa per conoscere le novità che i principali marchi di forniture per olivicoltori e frantoiani da una parte e viticoltori e cantine dall’altra proporranno nei 18 mila metri quadrati espositivi della Fiera del Levante. In tutto sono oltre 200 gli espositori tra aziende produttive di tecnologie, macchinari e attrezzature per questo che è l’unico appuntamento italiano dedicato al mondo dell’olio ed il principale del centro-sud per quello del vino. Spazio anche a macchinari e servizi per il mondo della produzione di birra artigianale, con la sezione Beertech che arricchirà da quest’anno la manifestazione.

Grazie all’ingresso gratuito e alla preregistrazione online, sono attesi migliaia e migliaia di visitatori, provenienti da tutte le regioni italiane e con delegazioni ufficiali da Albania, Grecia, Turchia, Tunisia e Marocco.

Ricchissimo anche il programma di appuntamenti: oltre 30 quelli che si concentreranno nei tre giorni e che affronteranno, con l’ausilio di alcuni dei più autorevoli ricercatori ed esperti dei due settori, le principali tematiche agronomiche, di trasformazione, di commercializzazione, ma anche di accesso al credito e di marketing strategico.

Tra questi, da segnalare quello organizzato dal nostro giornale OlivoNews per domani alle ore 13.30 nella sala San Michele dal titolo “Innovazione tecnologica in frantoio per un olio di alta qualità”, con la partecipazione di Maurizio Servili dell’Università di Perugia e Sofia Luchetti, product specialist olive oil and food & beverage Pieralisi.  Il docente affronterà il tema dell’innovazione di processo nell’estrazione meccanica di oli vergini di oliva tra frangitura e tecnologia del freddo, mentre la Luchetti illustrerà la proposta Pieralisi con il nuovo impianto per un olio premium.

Inaugurazione alle ore 12.30 di giovedì 7 con la partecipazione dei rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni di categoria e di FederUnacoma, partener della manifestazione. Fino al 9 marzo cancelli aperti con orario continuato dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Info, programma dei convegni e registrazione su www.enoliexpo.com

Tags: . EnoliExpo, in evidenza

Potrebbe piacerti anche

Quanto deve costare l’olio di oliva per il consumatore
Anche Unapol all’Enoliexpo: “Olivicoltura protagonista”

Author

Potresti leggere