Xylella, ristoro ai frantoi. Pubblicato il decreto

Agea entro 30 giorni stabilirà modalità e procedure
Economia
Views: 115

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero delle Politiche agricole che provvede a stabilire le modalità con cui i frantoiani riceveranno i contributi pari a 35 milioni di euro, a valere sui 300 milioni previsti per l’intero “Piano di intervento per il rilancio del settore agricolo e agroalimentare nei territori colpiti dalla Xylella”.
Entro i prossimi 30 giorni, Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura del Mipaaf) stabilirà modalità e procedure per le attività di ricognizione preventiva e per l’erogazione dell’aiuto per quei frantoi oleari che abbiano subito un decremento di produzione di olive per la campagna 2019-2020 rispetto al quantitativo medio del biennio 2012-13. Per fine anno, invece, sarà calcolato l’aiuto riferito alla campagna di commercializzazione 2020-2021. Ogni beneficiario potrà ottenere un contributo massimo pari a 200mila euro.
Questi sostegni, ricorda l’on. Giuseppe L’Abbate nel darne notizia, verranno accompagnati dalla misura prevista dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per il rilancio infrastrutturale e l’ammodernamento dei frantoi.

Tags: ,

Potrebbe piacerti anche

Xylella, altri 34 olivi infetti e due nuovi focolai a Polignano
Il frantoiano? Schiacciato tra olivicoltori e imbottigliatori

Author

Potresti leggere