Aifo si è affiliata alla Cna: più servizi per i frantoiani

Formazione e premio Inail tra le opportunità da sviluppare
Enti e Associazioni
Views: 155

Alla presenza del direttore Armando Prunecchi della Divisione Organizzazione e Sviluppo del Sistema Cna e del presidente dell’Associazione italiana frantoiani oleari (Aifo) Elia Pellegrino, si è proceduto alla firma della domanda di affiliazione. Da oggi quindi Aifo fa parte del Sistema Cna e collaborerà strettamente con Cna Agroalimentare.

Diverse sono le questioni che Aifo insieme alla Cna intenderanno affrontare come la qualifica professionale, cioè un ruolo riconosciuto del frantoiano, il premio Inail, la formazione e il contributo alla Stazione Sperimentale per le industrie degli oli e dei grassi.
La presidente nazionale Cna Agroalimentare Francesca Petrini ha espresso la propria soddisfazione per l’affiliazione di Aifo, non solo in quanto frantoiana anche lei, ma per il valore che viene dato alle produzioni alimentari di eccellenza italiane, quale quella dell’olio di oliva e per il proficuo rapporto che si potrà instaurare tra mondo della trasformazione alimentare e agricoltura.

Tags: ,

Potrebbe piacerti anche

Rinegoziazione dei debiti e credito d’imposta sul carburante
“Potatura: manuale o meccanica sempre tre le regole da seguire”

Author

Potresti leggere