Istituito in Liguria il tavolo olivicolo permanente

Diverse le criticità evidenziate, l'impegno della Regione
Mercato alimentare in Italia
Views: 73

Da una parte i rappresentanti della filiera dell’olio DOP che hanno elencato le principali criticità, dall’altra l’impegno dell’assessore regionale all’agricoltura Alessandro Piana (nella foto) di mettere in campo volontà politica e risorse per trovare le giuste soluzioni. Al primo tavolo olivicolo regionale della Liguria ce ne sono stati, eccome, di argomenti in discussione: l’approvvigionamento idrico per le aziende con la riorganizzazione dei consorzi tanto per cominciare, poi l’incentivazione della ricerca, ma anche la ristrutturazione fondiaria contro l’abbandono dei terreni, per continuare con l’utilizzo delle opportunità degli ‘ecobonus’ nella tutela ambientale e nella valorizzazione degli scarti. E, infine, ma certamente non ultimo per ordine di importanza, la difesa degli oliveti e dei terrazzamenti dagli ungulati selvatici di cui ci siamo occupati le scorse settimane con la denuncia del consigliere Aifo regionale Gianni Benza.
“Per poter garantire risposte basate sulle reali necessità del territorio, con le modalità più efficaci – ha sottolineato a margine dell’incontro Alessandro Piana – abbiamo deciso di istituire questo tavolo in via permanente presso Regione Liguria, fungendo da vera e propria cabina di regia”.

Tags: ,

Potrebbe piacerti anche

Italia Olivicola: “Si dia all’olio una piena identificabilità”
Igp Calabria, ecco il nuovo logo per rafforzarsi sui mercati

Author

Potresti leggere