Quinti, perché acquistare una macchina “passo passo”

L'utilizzo di piattelli garantisce maggiore efficienza e più qualità
Le Aziende informano
Views: 73

Una macchina Quinti è una macchina che si presenta al cliente in modo diverso rispetto alle altre sul mercato. Perché è in primis un insieme di tante macchine: riempitrice, etichettatrice, tappatrice, incapsulatrice ad esempio possono essere alcune delle soluzioni che troviamo in una delle sue linee. Ma questo può essere riscontrato anche in altre soluzioni diverse da Quinti.
Ciò che invece contraddistingue la macchina Quinti è la scelta di ricorrere a dei piattelli su cui alloggiare le bottiglie. Piattelli che sono a loro volta appoggiati su di un nastro trasportatore. Perché questo funzioni il movimento che deve essere fatto è quello che viene chiamato “passo passo”. A questo punto nasce spontanea la domanda: perché scegliere un sistema così diverso?
Innanzi tutto perché solo in questo modo possiamo utilizzare i piattelli, che rappresentano la soluzione più efficiente in termini di rapidità di cambio formato bottiglia, oltre che di facilità. Inoltre la distanza fra le bottiglie impedisce che queste si rovinino durante lo spostamento, soprattutto nel caso in cui fossero verniciate o già etichettate, oltre che evita il rumore che si genera quando invece le bottiglie si toccano.
La cosa sicuramente più importante però è la resa in termini di qualità della finitura bottiglia, il movimento passo passo aiuta a raggiungere un eccellente precisione nell’etichettatura e nelle altre varie fasi di “vestizione” : applicazione capsula, collarino o bollino DOP/IGP.
Anche in questo caso la scelta è quindi legata ad una scelta in termini di qualità. Quinti punta infatti a soddisfare con le proprie macchine quei clienti più esigenti in termini di qualità assoluta, sia quella legata al prodotto, sia quella legata al packaging che lo contiene.

Per saperne di più: https://quintibottling.com/

Tags:

Potrebbe piacerti anche

Olio di oliva, le quotazione settimanali: 12 agosto 2022
Produzione 2022: se l’Italia piange, la Spagna non ride

Author

Potresti leggere