La Finezza presenta i sughi pronti selezione monocultivar

Unapol
Views: 557

Lo avevamo Continua il viaggio di UNAPOL, Unione Nazionale Associazioni Produttori Olivicoli, tra le fiere di settore del Bel Paese per diffondere la cultura dell’olio extravergine di oliva, testimone di biodiversità e simbolo di qualità. In occasione del Gustus di Napoli, in programma dal 19 al 21 novembre, quest’opera di diffusione e sensibilizzazione farà un ulteriore passo in avanti.

Dalla collaborazione con Vestalia, azienda specializzata nella produzione di conserve alimentari, nascono i nuovi Sughi Pronti Selezione Monocultivar La Finezza. Ricette in cui l’olio extra vergine di oliva 100% italiano è finalmente protagonista, l’elemento principale, testimonianza di gusto e qualità.

L’idea è semplice e al tempo stesso dirompente, rappresenta un passo importante nel percorso di diffusione della cultura dell’olio EVO, sia nei confronti dei consumatori, sempre più consapevoli e informati, sia per quanto riguarda il mondo della produzione di qualità che sceglie ingredienti di valore.

È così che nasce la linea Selezione Monocultivar La Finezza, da filiera certificata Unapol. Una selezione di specifiche cultivar, che sposano i sapori della tradizione, con abbinamenti in grado di esaltare al meglio le materie prime del territorio, per consegnare ai consumatori ricette gustose e genuine, senza l’utilizzo di conservanti. Anche l’impatto grafico del prodotto mette in primo piano il nome della cultivar, quale ingrediente fondamentale della preparazione.

Le prime tre ricette a base olio EVO monocultivar, presentate in anteprima al Gustus, saranno: Cultivar Ravece in Ragù Napoletano, Cultivar Coratina in Broccoli e Salsiccia e Cultivar Cerasuola in Pesce Spada e Melanzane.

Durante le giornate di fiera, lo stand La Finezza vedrà la partecipazione dello Chef Umberto Vezzoli, storico ambassador del brand, che presenterà in anteprima al pubblico la linea gourmet della selezione di sughi monocultivar, pronta ad affiancare nei prossimi mesi la linea classica.

“È un passo importante nella produzione di qualità – ha sottolineato il presidente Unapol, Tommaso Loiodice – e una scelta dal forte valore simbolico nata dal desiderio di rimettere al centro e valorizzare al massimo l’importanza dell’utilizzo dell’olio EVO di qualità nelle preparazioni. Gli oli non sono tutti uguali, ogni cultivar porta con sé i valori del territorio, caratteristiche organolettiche uniche in grado di valorizzare i diversi ingredienti delle ricette. Non potevamo scegliere miglior partner di Vestalia per la produzione di questa nuova linea, un’azienda che da subito ha colto l’importanza dell’olio EVO come la base da cui partire per portare sulle tavole degli italiani prodotti di qualità”.

 

Tags: La Finezza, sughi pronti, Unapol

Potrebbe piacerti anche

Pellet dalla potatura di olivi, nuova opportunità economica
Il Consorzio Tutela Toscano IGP: “Ora ci sentiamo più tutelati”

Author

Potresti leggere