Olivi storici, il primo corso di formazione e manutenzione

Potatori professionisti da tutta Italia con Pannelli e Alfei
Tecnica e Ricerca
Views: 1K

di

Sono stati più di quaranta i potatori professionisti iscritti all’elenco della Scuola Potatura Olivo e dell’Assam che hanno partecipato al primo corso di specializzazione sulla cura e la manutenzione di olivi e oliveti storici. Il corso, condotto da Giorgio Pannelli e Barbara Alfei, si è tenuto ad Osimo, nelle Marche, inserendosi in un progetto sugli olivi monumentali della regione volto a valorizzare tali piante quali icone della biodiversità e segno tangibile delle varietà da secoli presenti nel territorio.
Organizzato da Aioma (Associazione interregionale olivicola medio Adriatico) in collaborazione con Scuola Potatura Olivo e Assam, il corso non è stato un semplice incontro di aggiornamento professionale, ma si è caratterizzato come precursore di un sistema innovativo sia di formazione dei potatori che di conduzione degli olivi e degli oliveti, capace di inserirsi a pieno titolo tra gli obiettivi della nuova Pac.
Il futuro indirizzo europeo per l’agricoltura, come noto, decreta il superamento del greening con l’introduzione degli eco-schemi che possono generare annualmente un pagamento disaccoppiato a superficie con l’esecuzione di alcune pratiche benefiche per il clima e l’ambiente.
“Si tratta – ha avuto modo di ricordare Giorgio Pannelli (nella foto) – della più importante novità della prossima Pac, che richiede conoscenza, innovazione e un’attenta valutazione. E tra gli obiettivi specifici sulla salvaguardia degli olivi di particolare valore paesaggistico vi è appunto l’obbligo di una potatura annuale delle chiome. Questo corso ha suggerito i criteri che riteniamo migliori per effettuarla nel rispetto delle esigenze economiche del produttore, fisiologiche dell’olivo ed ecologiche dell’ambiente ”.
Dopo questa prima positiva esperienza, che ha raccolto il pieno consenso di tutti i partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia, la Scuola Potatura Olivo riprenderà questo corso nella prossima stagione, rendendosi disponibile ad organizzarlo laddove vi sia interesse.

Tags: , , ,

Potrebbe piacerti anche

Qual è l’olio migliore per friggere?
Registro telematico olio, accesso con identità digitale

Author

Potresti leggere