Farfalle funghi e salsiccia con monovarietale Dolce Agogia

Le ricette di Roberta
Views: 535

La Dolce Agogia rappresenta una delle varietà di olive autoctone più apprezzate del territorio umbro, in particolare delle colline del lago Trasimeno. Il suo fruttato medio leggero e le sue note vegetali la rendono un abbinamento adatto a ricette saporite, come questa che ci propone oggi “La cucina di Roberta all’extravergine”: un primo piatto di farfalle funghi e salsiccia impreziosito proprio da un generoso filo di questo monovarietale. Buon appetito!

 

 

Difficoltà: facile
Preparazione: 15 min
Cottura: 15 min
Dosi per: 4 persone
Costo: basso

INGREDIENTI

  • 320 g pasta formato farfalle
  • 300 funghi misti
  • 300 g salsiccia
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo
  • sale
  • olio extravergine di oliva monovarietale Dolce Agogia – fruttato medio/leggero

PREPARAZIONE

Mettere la salsiccia sbriciolata in una padella e cuocere a fuoco medio sgranandola bene con una forchetta. Una volta cotta togliere dalla padella e tenere da parte.

Nella stessa padella, dove sarà rimasto il grasso sciolto della salsiccia, mettere a cuocere i funghi con uno spicchio di aglio in camicia schiacciato. Coprire con un coperchio e cuocere per una decina di minuti regolando di sale a metà cottura (non esagerare, la salsiccia è già molto saporita), quando i funghi saranno cotti, togliere l’aglio, unire la salsiccia e mescolare.

Cuocere le farfalle in acqua salata, scolarle al dente direttamente nella padella dei funghi e della salsiccia; saltare velocemente per qualche secondo.

Cospargere di prezzemolo tritato fresco e servire con un generoso filo di olio evo monovarietale Dolce Agogia.

Tags: la cucina di roberta

Potrebbe piacerti anche

Vuoi una maggiore resa in olio? Metti il talco nel frantoio!
L’invaiatura, una fase molto complessa nella vita dell’oliva

Author

Potresti leggere