Cotechino e verza in crosta con monovarietale Grignano

Le ricette di Roberta
Views: 263

Eccoci al nuovo appuntamento domenicale con la rubrica “La Cucina di Roberta” . dedicata ai piatti regionali a cui abbinare un particolare olio extravergine di oliva. La nostra Roberta Ruggeri, assaggiatrice ufficiale di oli ed esperta di cucina (nella foto), oggi ci presenta un secondo piatto di facile preparazione particolarmente adatto in questo periodo di dicembre, “personalizzato” con un olio extravergine di oliva che, stavolta, è rappresentato da un monovarietale Grignano fruttato leggero.

Difficoltà: facile
Preparazione: 15 min
Cottura: 50 min
Dosi per: 6/8 persone
Costo: basso

INGREDIENTI
• 1 cotechino fresco (c.ca 500 g)
• 200 g verza “Moretta”
• 1 rotolo pasta brisée
• 1 spicchio aglio
• olio extra vergine di oliva monovarietale Grignano – fruttato leggero
• sale e pepe
• 1 uovo per spennellare

PREPARAZIONE
Per preparare il cotechino in crosta, innanzitutto cuocere il cotechino in abbondante acqua salata, scolarlo, lasciarlo freddare e privarlo del budello. Pulire la verza avendo cura di togliere le parti finali più spesse, passarla in padella con un po’ di olio extra vergine di oliva monovarietale Grignano – fruttato leggero e lo spicchio d’aglio tritato. Stendere la pasta brisée, cospargere di verza cotta, porre il cotechino al centro. Avvolgerlo bene, rifinire il bordo e spennellare con l’uovo precedentemente sbattuto.
Cuocere per 25 minuti a 180° in forno ben caldo. Tagliare a fette e servire.

 

Tags:

Potrebbe piacerti anche

Nessun risultato trovato.
Carie dell’olivo, conosciamola meglio: sintomi, danni e cura
Quanto ti hanno reso le olive? Ecco chi sorride e chi no!

Author

Potresti leggere