Panna cotta “cioccolatosa” ai frutti di bosco con monovarietale Grignano

Le ricette di Roberta
Views: 755

A fine pasto, in queste calde giornate di luglio, cosa c’è di meglio di un dolce fresco e gustoso come quello che ci propone oggi “La cucina di Roberta all’extravergine”! Una panna cotta “cioccolatosa” ai frutti di bosco, ovviamente impreziosita con un olio di oliva che ben si abbina, come il fruttato leggero del monovarietale Grignano.

 

 

Difficoltà: facile
Preparazione: 25 min + 2 ore in freezer a rassodare
Cottura: 10 min
Costo: basso

INGREDIENTI

  • 250 g panna fresca liquida non zuccherata
  • 65 g latte intero
  • 50 g cioccolato bianco
  • 3 g gelatina in fogli
    frutta a piacere q.b.
  • cioccolato fondente q.b.
  • olio extravergine di oliva monovarietale Grignano – Fruttato Leggero

PROCEDIMENTO

Mettere in ammollo in acqua fredda 3 g di gelatina in fogli. Mettere sul fuoco a fiamma bassa un pentolino con 250 g di panna fresca liquida non zuccherata con 65 g. di latte intero. Mescolare il tutto e spegnere non appena raggiunge il bollore.

Aggiungere e sciogliere il cioccolato bianco. Togliere in il pentolino dal fuoco e aggiungere l’olio evo e i fogli di gelatina ammollati e ben strizzati. Mescolare bene fino a farli sciogliere completamente. Con un frullatore ad immersione emulsionare il composto per 2/3 minuti alla massima velocità.
Distribuire la panna nel/i contenitore/i prescelto/i e riporre in freezer il tempo necessario per far solidificare la panna.

Nel frattempo, prepariamo la frutta che più ci piace: ribes, lamponi, mirtilli neri, more, fragole… Togliere dal freezer la panna cotta solidificata, guarnire con della glassa al cioccolato fondente e la frutta.
Aggiungere a crudo un filo di olio extravergine di oliva monovarietale Grignano.

Tags: la cucina di roberta

Potrebbe piacerti anche

Sarà Unapol a promuovere in Florida l’extravergine italiano
La concimazione nel primo sviluppo di polpa e nocciolo

Author

Potresti leggere